Come imbiancare una stanza di due colori

Consigli ed idee per una parete particolare

Siete alla ricerca di un effetto estetico accattivante e di contrasto? Pensate allora di adottare due colori contrapposti sulle pareti, come ad esempio il bianco opposto al rosso o al blu oppure al nero, o ancora all’alternanza di giallo e blu, o viola e verde. Se invece state riflettendo su come pitturare una stanza di due colori per ottenere un effetto sobrio allora potrete abbinare colori similari, come il giallo e l’arancione, l’azzurro e il blu, il viola e il lilla.

Se al posto di una pittura monocromatica si dovesse optare per delle pareti bicolori ci si assicurerà certamente un risultato più artistico, ma si sceglierà pure una tecnica di non semplicissima realizzazione (ed è per questo che ci si potrà avvalere di un professionista, magari facendosi realizzare innanzitutto un preventivo da un imbianchino di Milano, che vi possa schiarire le idee almeno rispetto alle spese da sostenere).

Scegliete una ditta o un singolo artigiano che vi garantiscano dei prezzi concorrenziali senza che questo infici in alcun modo sulla professionalità del lavoro svolto e sulla qualità dei prodotti utilizzati. Vedrete il professionista che avrete assunto munirsi di riga, matita e nastro adesivo, per dividere lo spazio evitando imprecisioni e sbavature. Poi lo vedrete procede alla stesura del primo colore: dopo la prima mano e l’asciugatura, scartavetrerà, spolvererà con un pennello ed eliminerà tutti gli ulteriori residui lucidando con un panno; e infine applicherà la seconda mano e farà asciugare. Il secondo colore verrà steso secondo lo stesso procedimento, con l’accortezza di applicare un nastro protettivo a bassa adesività intorno alla zona da pitturare con la nuova tonalità.

Se però chiederete al professionista come tinteggiare una stanza di due colori ottenendo un effetto ancora più particolare, potrebbe anche suggerirvi di creare delle righe verticali per accrescere l’impressione di altezza della stanza, oppure orizzontali per renderla più profonda e allargarla (l’accorgimento è poi quello di utilizzare poco mobilio, e non troppo ingombrante, da addossare alle pareti, in modo da lasciare visibile l’effetto rigato).

Ma non è questo l’unico consiglio che l’imbianchino potrebbe suggerirvi per la vostra parete di due colori: per un effetto più persistente e teatrale potrebbe realizzarvi degli scacchi multicolori alternando le due tonalità scelte. In questo caso però la sua perizia e precisione saranno fondamentali per garantire un risultato all’altezza delle aspettative, perché dovrà prima predisporre un modello con la carta millimetrata, poi livellare, misurare e applicare l’adesivo di carta lungo tutti i riquadri per evitare che i colori si mischino, passare uno strato isolante, farlo asciugare, e dipingere.

L’ultimo modo per stendere due colori differenti sulla parete è realizzare dei pois, che richiedono la medesima perizia della tecnica precedente, destreggiandosi professionalmente con vernice, carta lucida, matita, compasso e taglierino, al fine di ottenere cerchi precisi e immacolati, che non sbavino e macchino il resto della parete.

Per conferire un aspetto geometrico e netto l’imbianchino potrebbe suggerirvi di dividere una parete (o anche due contrapposte) con una linea diagonale (ad altezza variabile, a seconda del suo e del vostro gusto), e di riempire le sezioni così create coi due colori prescelti.

Per un preventivo personalizzato chiamaci al numero 3285441598 o compila il nostro form.

Imbianchino Milano

Home imbiancatura Milano

Imbiancare casa

Home come tinteggiare casa