Colori pareti camerette

Consigli ed idee per rendere l'unica la cameretta dei bambini, ragazze

Giocare, esplorare e divertirsi rappresentano l’essenza dell’essere bambini, che può esplicarsi anche in camerette che diventano dei veri e propri universi immaginari. Favorire la creatività è fondamentale per permettere un sano sviluppo cognitivo nella fanciullezza, per questo bisognerebbe scegliere arredi progettati per stimolarla, e che magari siano anche capaci di evolversi in base alle esigenze dell'età dei piccoli. È per questo che la scelta dei colori per le parti delle camerette, delle forme e dei materiali di arredi e suppellettili deve essere attenta e ponderata, anche relativamente alla qualità dei prodotti utilizzati, rigorosamente atossici ed ecologici!

Quante volte da piccoli si sogna di avere in camera un galeone dei pirati o una foresta incantata? O di dormire in un camioncino o in un capanna sull'albero? In molti casi non è necessario spendere una fortuna, basta solo un po' di fantasia e la collaborazione di professionisti che facciano della passione e della dedizione al proprio lavoro le proprie caratteristiche distintive, nello specifico di un cartongessista e di un imbianchino a Milano. Il primo vi aiuterà ad esempio a realizzare le sagome più svariate (nave dei pirati, alberi, capanne, casa per le bambole e castelli); il secondo ad utilizzare tinte per le pareti delle camerette che si sposino perfettamente col progetto che si ha in mente di portare a compimento.

Nel caso in cui si tratti di adolescenti o preadolescenti una scelta indovinata è quella di giocare con accostamenti originali tra la tappezzeria e la carta da parati: tende a quadretti e poltroncine a righe, motivi floreali sulle pareti, magari con tappeti e cuscini in tinta o a contrasto, possono regalare un effetto ludico ed esclusivo al tempo stesso. Se si ama uno stile più rustico, il legno si presta a formule di arredamento uniche, grazie alla possibilità di intagliarlo e sagomarlo a proprio piacimento: si va dal comodino e la testata del letto creativa, all’abbinamento dell’azzurro (che smette quindi di essere un colore prettamente maschile) con dettagli in legno sbiancato, ad un arredo in legno abbinato a pareti bicolor (due pareti bianco panna e due lilla, oppure viola e beige).

Tra i colori per le pareti delle camerette per le ragazzine più romantiche è immancabile il rosa, accoppiato ad uno stile ottocentesco, per un romanticismo a tutto tondo, oppure a legno bianco laccato o a mobili di pino.

Per le più moderne invece si può pensare ad un abbinamento tra il grigio e i colori pastello, soavemente elegante, o con colori accesi come il fucsia o il verde fluo, per le più grandicelle che amano già seguire i dettami della moda.

Una delle idee più originali consiste nel declinare in chiave “fanciullesca” il principio di abbinare colori diversi: si potrebbero ad esempio inserire su un’unica parete i 7 toni dell’arcobaleno, ad esempio dividendola in una serie di quadrati dipinte con le tinte in questione; oppure si potrebbero realizzare delle strisce (molto efficace l’abbinamento di blu neavy, bianco e rosso.

In generale, è sempre doveroso ricordare che i colori influenzano il nostro umore, per cui la camera dei bambini deve essere gioiosa e divertente, ma anche accogliente e rilassante.

Per un preventivo personalizzato chiamaci al numero 3285441598 o compila il nostro form.

Imbianchino Milano

Home imbiancatura Milano

Imbiancare casa

Home come tinteggiare casa