Colori pastello pareti interne della propria casa

Scegliere dei colori pastello per le pareti della propria casa è un’ottima soluzione per conferirle un aspetto sì accogliente, ma al tempo stesso allegro e rilassante. Tinte come il giallo, il rosa confetto, l’azzurro, ma anche il verde, il beige e l’avorio, che, per sfatare un mito abbastanza diffuso, non sono adatti solo alla zona notte, ma abbinabili pressoché a qualsiasi stile di arredo e adottabili in qualsiasi zona della casa.

In salotto, per esempio, queste tinte possono essere adoperate sia per le pareti che per i mobili: muri di questi colori, accostati ad un grande divano bianco con cuscini a tono, rappresentano un giusto mix tra modernità e romanticismo, che consente di attribuire alla zona giorno, che è l’ambiente dove si passa la maggior parte del tempo, un’atmosfera familiare e confortevole.

Anche in cucina le tinte polverose possono essere stese sulle pareti (beige e cipria donano equilibrio e armonia all'ambiente) in abbinamento a mobili in legno naturale in essenza chiara, come il frassino, il pino, l’abete, oppure utilizzati direttamente per l’arredo, visto che più di un’azienda propone cucine rosa, azzurre verdi (la serie Conte del catalogo Mondo Convenienza, con mobili e pensili in verde chiaro, scelto per valorizzare l’aspetto romantico di questa collezione; oppure l’azienda Silestone, produttrice dell’omonimo top da cucina costituito da oltre il 94% di quarzo naturale, che lo rende straordinariamente duro e resistente, eccellente per piani cucina, bagni, pavimenti e rivestimenti a parete, con l'impiego minimo di fughe, che consigliano l’inserimento di questo elemento in cucine scure o in quelle che richiedono più luce perché scarseggia l'illuminazione naturale oppure nelle cucine bianche nelle quali si desidera aggiungere colore senza esagerare).

Salotto tinteggiato con colori pastello

Altro tabù da sfatare è che i colori pastello per le pareti possano essere abbinati solo a stili di arredo rustici e tradizionali: se è vero che queste tinte sono l’emblema dello stile Shabby Chic, e se è altrettanto vero che uno degli abbinamenti più consolidati è quello tra stile classico e colori pastello (soprattutto quando questi vengono dati adoperando tecniche come lo spatolato o lo spugnato, o altre imbiancature particolari), queste tinte sono facilmente accostabili ad altre preesistenti (non temono disaccordi) e si compongono facilmente con tessuti e fantasie, oltreché con arredi moderni e contemporanei che, oltre al legno e all’acciaio come detto, si compongano di resina, marmo, pietre di vario tipo e parquet, che risaltano con le superfici pastello. Apprezzabili anche le composizioni tono su tono e gli accostamenti a fantasie varie, come accade nello stile eclettico, nel quale trovano la loro perfetta collocazione.

Se risiedi a Milano o provincia e sei interessato a delle pareti color pastello genere informati dai nostri imbianchini di fiducia.

Imbianchino Milano

Lavori in Milano e provincia

Imbiancare casa

Home come tinteggiare casa